CORTINA, GLI EVENTI DELLA REGINA DELLE DOLOMITI

Gli appuntamenti della Regina delle Dolomiti da inserire in agenda:

incontri culturali e di approfondimento,  eventi gourmet per ogni palato in centro, in quota e sotto il cielo stellato;

e ancora: concerti, esposizioni, corsi e master class e tante attività all’aperto anche in compagnia del proprio animale domestico. 

 

Una Montagna di Libri

Fino al 20 settembre

Una grande stagione di incontri con le autrici e gli autori sta per cominciare tra le Dolomiti. A inaugurare l’estate di Cortina d’Ampezzo è la ventiduesima edizione di Una Montagna di Libri, la festa internazionale della letteratura protagonista della Regina delle Dolomiti, che dal 2009 raccoglie un pubblico annuale di circa 20mila presenze. In programma oltre quaranta incontri di persona con l’autore per parlare di letteratura, attualità, nuove tecnologie e arti. Dall’autore di “Spillover” David Quammen a Linus. Da Sandro Veronesi a Mahsa Mohebali. Da Francesco Guccini a Steven Pinker. All’aperto, sotto i larici, nelle sale, in digitale grazie ai media partner Corriere Tv e Corriere della Sera. Oggi appuntamento con Simone Pieranni, autore di Red Mirror (Laterza), alle ore 18.00 presso l’Alexander Girardi Hall e domani con Gennaro Sangiuliano, direttore del TG2, alle 21.30 presso il Miramonti Majestic Grand Hotel di Cortina.

www.unamontagnadilibri.it

 

Cortina Terzo Millennio

Fino al 25 agosto

La rassegna culturale da oltre vent’anni propone incontri, esposizioni, spettacoli e il premio al protagonista dell’anno “Raponzolo d’argento”. La manifestazione, ideata e organizzata dalla giornalista Rosanna Raffaelli Ghedina, tocca temi di attualità, letteratura, diritto, scienza e spiritualità. Presentano Rosanna Raffaelli Ghedina e Stefano Vietina. Luogo degli appuntamenti il Miramonti Majestic Grand Hotel. Domani incontro con Gianluigi Nuzzi, conduttore di Quarto Grado, alle ore 18.00 presso il Miramonti Majestic Grand Hotel di Cortina.

 

TEDxCortina

21 agosto

Il 21 agosto Cortina ospiterà la quarta edizione di TEDxCortina, durante la quale pensatori e innovatori si confronteranno su un tema di assoluta attualità: emergenze.  Una parola il cui significato presuppone un’azione di crescita, un’azione perché il tempo è finito ed è il momento di allarmarsi. Ma che allo stesso tempo racchiude in sé dinamismo e stupore, e anche la speranza di qualcosa di nuovo. Perché emergenza è necessità, ma anche possibilità e responsabilità di coltivare il cambiamento. Quest’anno l’evento è stato completamente ridisegnato nel rispetto dell’evoluzione e delle incertezze dettate dalla pandemia: sarà il primo TEDx italiano a essere realizzato outdoor, con la presenza di dieci speaker che, dal palcoscenico naturale delle Dolomiti, raggiungeranno e incanteranno il pubblico. 

www.tedxcortina.org

 

Ecocounseling sui sentieri delle leggende

22, 23 agosto; 12 e 26 settembre

Sui sentieri dei Salvàns, alla scoperta della natura delle Dolomiti, insieme alla dottoressa forestale e guida naturalistica Monica Dandrea. Un percorso lungo i luoghi suggestivi in cui sono ambientate le leggende dolomitiche raccolte da Karl Felix Wolff all’inizio del Novecento. Oltre a contenere un invito alla lettura di questo coinvolgente patrimonio letterario, i facili itinerari di hiking della già apprezzata serie Sui Sentieri delle Leggende si arricchiscono quest’anno di una innovativa proposta esperienziale: attraverso il racconto, interpretato da un narratore teatrale, un eco counselor professionale permetterà di scoprire come le leggende, con il loro carico di valori, di morale, di significati simbolici, di mitologia e di archetipi, valorizzino le capacità e attitudini personali, al fine di ritrovare energie, benessere, ottimismo e intraprendenza, da impiegare nella vita quotidiana. (Su prenotazione: monica@suisentierideisalvans.it | 328 2765 328).

 

Summer Charity Event 2020

23 agosto

Torna la grigliata d’agosto al Cason di Mandres, organizzata da Emma’s Children & A.B.C. Onlus. L’evento gode del Patrocinio del Comune di Cortina d’Ampezzo.

www.emmaschildren-onlus.org

 

Operazione Guernica 2020

23 agosto

Domenica 23 agosto alle 18.00 è in programma la presentazione di “Operazione Guernica 2020 (OG2020). L’arte italiana per contrastare la povertà educativa”, un evento promosso dall’Hotel de la Poste in collaborazione con Art Style Magazine e con la galleria Contemporary&Co di Cortina. Dall’esigenza di contribuire attivamente alla ripresa post pandemia nasce il progetto artistico di Cristiano Pertrucci che vede l’artista riflettere sul proprio ruolo e sull’incidenza sociale e culturale della propria ricerca poetica nel saper fornire una lettura del presente, prefigurando visioni di un futuro possibile. La valenza culturale del progetto è in perfetta sintonia con il suo fine benefico. Il 25% del ricavato della vendita delle opere verrà infatti devoluto a sostegno della campagna “Riscriviamo il Futuro” di Save the Children per combattere la povertà educativa e l’abbandono scolastico in Italia. La donazione si trasformerà in aiuti materiali, sostegno alla didattica a distanza e opportunità di svago per tanti bambini e adolescenti che vivono nei contesti più deprivati all’indomani della grande emergenza sanitaria e socio-economica che ha colpito il nostro paese. L’evento è sostenuto da Hotel de la Poste, Contemporary&Co, Art Style Magazine e Cortinametraggio.

(I posti sono limitati, per maggiori informazioni e prenotazioni: info@contemporaryandco.com)

 

In Punta di Forchetta

25 agosto

Alle ore 20.00 appuntamento gourmet al Cristallo, a Luxury Collection Resort & Spa, con Simone Padoan della pizzeria I tigli.

(Per info e prenotazioni: 0436 88 11 11 | restaurantmanager@cristallo.it)

 

A Cortina con Fido

26 agosto

Per la Giornata Internazionale del Cane, La Cooperativa di Cortina organizza insieme a Cortina 4 Pets un appuntamento speciale dedicato agli amici pelosi.

Dalle 10.30 appuntamento per i bambini a cura del Comitato Cane Attore Sociale dell’Enci (ente nazionale cinofilia italiana), concorso di disegno e Introduzione all’Husky Dog Trekking e Sleddog con Ararad Khatchikian Istruttore Internazionale di Sleddog Mushing Sport; a disposizione degli appassionati – con o senza cani al seguito – un educatore cinofilo, veterinario nutrizionista e un esperto in igiene e cura dell’animale domestico.

Alle 15.45 alla Conchiglia presentazione del progetto di Cortina4Pets per una Cortina sempre più Pet Friendly con la partecipazione delle autorità comunali e degli enti e aziende promotrici.

Seguirà dimostrazione delle Unità Cinofile di Soccorso del territorio e sfilata di cani di razza con possibilità di approfondimento con i loro allevatori. A chiudere l’evento, la premiazione dei concorsi di disegno e dell’iniziativa Beselfie #noallabandono.

 

Aperitivi Mondiali

26 agosto

Presso la Lounge di Fondazione Cortina 2021 è in programma l’ultimo di tre appuntamenti per iniziare a pregustare insieme l’esperienza iridata: il 26 agosto sarà Birra Forst a chiudere il tris di eventi. Tutte e tre le serate saranno accompagnate anche dai partner Consorzio Piave DOP e Cattel.  In considerazione delle misure sanitarie vigenti, la partecipazione avverrà esclusivamente su invito e confermando la propria presenza.

 

Climb & Ride

27-30 agosto, 10-13 settembre

Il Gruppo Guide Alpine di Cortina propone quattro giorni “avventurosi” immersi nella natura. Una combinazione multisport tra bicicletta elettrica, ferrate e scalate che permette di raggiungere le cime più famose della conca ampezzana spostandosi in maniera autonoma e soprattutto ecosostenibile. Un viaggio che stupisce per la bellezza degli itinerari che toccano il Parco Naturale delle Dolomiti d’Ampezzo e le cascate di Fanes, tra le più alte delle Dolomiti. Le giornate si concludono ogni sera in uno dei rifugi dell’area Cortina Delicious, che si estende tra Pocol e i passi dolomitici Falzarego e Giau.

(Su prenotazione: info@guidecortina.com | 0436 868505 – Per il noleggio della bicicletta: skirentpocol@gmail.com | 331 2012022).

 

Concerto della Young Band a Peziè de Parù

28 agosto

Una serata di energia e musica con la Young Band in un concerto. Farà da palcoscenico il meraviglioso pascolo d’alta quota a Malga Peziè de Parù, a soli 5 chilometri dal centro di Cortina, sulla strada per Passo Giau. Il luogo, circondato dalla Tofana, 5 Torri, Antelao, Sorapis e Cristallo, è facilmente raggiungibile in auto. Il repertorio della banda giovanile di Cortina d’Ampezzo spazia tra musica originale, colonne sonore, leggera e arrangiamenti di brani classici; assieme al Corpo Musicale di Cortina con cui collabora anima numerosi eventi e conviviali dell’estate ampezzana. Concerto a partire dalle ore 18.00. Il concerto è gratuito.

(Per info: Malga Peziè de Parù: 0436 862068 | info@peziedeparu.it)

 

GQ Club Weekend

28 e 29 agosto

Creativity Sparks Passion è il titolo del GQ Club che GQ Italia organizzerà a Cortina d’ Ampezzo nell’ultimo weekend di agosto. I GQ Club tornano così sul territorio con l’obiettivo di condividere le passioni maschili e vivere esperienze speciali. L’evento life style porterà a Cortina il team di giornalisti e collaboratori del magazine, influencer e personaggi del mondo dell’imprenditoria e sarà raccontato e amplificato digitalmente attraverso i canali social di GQ e del gruppo Condé Nast. Venerdì 29 e sabato 30, andranno in scena alle 19, negli spazi dell’Hotel de la Poste, i GQ Talk: incontri che metteranno a confronto il direttore di GQ Giovanni Audiffredi con differenti interlocutori del mondo della moda, del food e dell’innovazione, sul tema “creativity, sparkling e fashion”. L’evento è sostenuto da Hotel de la Poste, Audi e Gin Engine.

(Per maggiori informazioni e prenotazioni: Hotel de la Poste, 04364271 | eventi@delaposte.it)

 

Masterclass di canto lirico – Cortinateatro
1-4 settembre
Elisabetta Tandura e Alexandra Bochkareva terranno una masterclass di quattro giorni di canto lirico con l’Istituto Musicale Dea Zima.
(Per l’acquisto: Infopoint Cortina oppure www.vivaticket.it | Per info: www.musincantus.it | 0436 869086 | info@musicantus.it)

 

Le quattro stagioni – Cortinateatro
3 settembre
L’ensemble I Virtuosi Italiani suonerà uno dei concerti più famosi di Vivaldi, Le Quattro Stagioni. Maestro e direttore: Alberto Martini. L’appuntamento è alle 20.45 all’Alexander Girardi Hall.
(Per l’acquisto: Infopoint Cortina oppure www.vivaticket.it | Per info: www.musincantus.it | 0436 869086 | info@musicantus.it)

 

Concerto d’Opera – Cortinateatro

4 settembre

Alle ore 18 in Piazza Dibona gli studenti della masterclass si esibiranno in un concerto d’opera accompagnati al piano da Alexandra Bochkareva.

(Ingresso gratuito sino a esaurimento posti)

 

Lagazuoi Landscape Photographic Marathon

5 settembre

Un seminario dedicato alla fotografia di paesaggio in alta quota. L’ospite d’onore è il noto fotografo Olivo Barbieri, vincitore del Lagazuoi Photo Award 2020, le cui opere del Progetto Dolomiti 2020 sono esposte al Lagazuoi Expo Dolomiti. Il workshop si terrà alle ore 10 al Lagazuoi Expo Dolomiti.

(Informazioni: www.lagazuoi.it | info@lagazuoiphotoaward.org)

 

Cortina tra le righe

9-13 settembre

La settimana di formazione giornalistica di Cortina d’Ampezzo conferma il suo appuntamento autunnale, ed è pronta ad accogliere giornalisti da tutta Italia per intense giornate di studio dedicate all’attualità, la tecnologia, la scienza e la salute, la sostenibilità e lo sport. Novità di questa edizione la collaborazione con Fondazione Architettura Belluno Dolomiti; Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Belluno; Ordine Forestali Belluno, Ordine Nazionale Dottori Agronomi e Dottori Forestali Provincia di Belluno.

 

Cortina tra le Righe all’Hotel de la Poste

9 e 11 settembre

Hotel de La Poste è Hospitality Partner di Cortina tra le Righe, la settimana di formazione giornalistica più “alta” d’Italia, dove i corsi deontologici e di aggiornamento dedicati ai professionisti si alternano ad eventi aperti al grande pubblico. Tra gli eventi collaterali ospitati dall’hotel mercoledì 9 settembre alle 22 nella Cigars Room si terrà la presentazione del libro “Fffortissimo” del giornalista de La Stampa Alberto Sinigaglia, una raccolta di incontri e interviste, realizzate nel corso della carriera da giornalista, di personaggi che hanno fatto la storia della musica. Dai compositori Malipiero, Berio, Nono, Stockhausen ai direttori d’orchestra come Claudio Abbado e Riccardo Muti, Mehta e Bernstein, ma anche a solisti, registi e scenografi come Rostropovich, Zeffirelli e Luzzati, fino a personaggi come Paolo Conte, Stefano Bollani, Ludovico Einaudi e Nicola Piovani.

(L’evento è aperto al pubblico, per maggiori informazioni e prenotazioni: Hotel de la Poste, 04364271 – eventi@delaposte.it)

Venerdì 11 settembre alle 17 al Posta andrà in scena “Ospitalità: nome, non comune, femminile. Sguardi, spunti e riflessioni sul valore aggiunto di una leadership al femminile nel settore turistico italiano”, una riflessione – confronto all’interno della rassegna di formazione Cortina tra le Righe sul turismo che sempre più vede protagoniste le donne e uno sguardo non comune al femminile che fornisce al settore un nuovo punto di vista culturale su vari aspetti, dalla gestione agli ambiti enogastronomici. Tutte caratteristiche che nei decenni hanno fatto la fortuna dell’Italia nel mondo e oggi pongono una marcia in più col valore aggiunto portato da una leadership al femminile nel settore turistico italiano.

Tra le ospiti Roberta Alverà, Presidente Associazione Albergatori di Cortina, Roberta Garibaldi, Presidente Associazione Italiana Turismo Enogastronomico e docente universitaria, Ida Poletto, albergatrice e consigliera di delegazione AIDDA Veneto, Gabriella Chiellino, referente della delegazione Veneziana della Fondazione Bellisario, esperta di sostenibilità ambientale e Presidente di eAmbiente, Carlotta Vazzoler, coordinatrice della Fondazione Bellissario, esperta di hotellerie e management al femminile.

(L’evento è aperto al pubblico, per maggiori informazioni e prenotazioni: Hotel de la Poste, 04364271 – eventi@delaposte.it)

 

Queen of Taste

12-13 settembre

Quarta edizione della manifestazione promossa dall’associazione Cortina For Us, con il patrocinio del Comune di Cortina d’Ampezzo, che ha l’obiettivo di far conoscere le proposte enogastronomiche locali, tra tradizione e innovazione. Le specialità culinarie di Cortina vengono reinterpretate e portate in strada da alcuni tra i migliori chef della zona.

Ormai giunto alla sua quarta edizione, il The Queen of Taste è l’appuntamento dedicato al mondo food, principe della stagione estiva di Cortina d’Ampezzo. Un vero e proprio festival, organizzato dall’Associazione Cortina For Us, con l’obiettivo di promuovere la tradizione culinaria ampezzana, rivisitandola in chiave gourmet grazie alla partecipazione dei migliori Chef locali e non solo.

Anche quest’anno non mancherà il tanto amato StrEat Chef, combinazione dei concetti “street” e “eat”, in grado di fondere il tema, sempre di tendenza, dello street food, ma con la classe l’eleganza tipica della Regina delle Dolomiti. L’appuntamento è per sabato 12 settembre, ore 17.30, presso la pasticceria Alverà (P.zza Fratelli Ghedina 14). Qui i partecipanti alla manifestazione riceveranno i braccialetti identificativi e verranno divisi in gruppi. Navette esclusive condurranno gli ospiti in un vero e proprio viaggio di sapori le cui prestigiose tappe saranno: Baita Fraina, Villa Oretta e Lago Scin, per riportarli poi alla pasticceria Alverà dove verrà

servito il dessert.

Lo Chef Team Cortina, formato dai 10 Chef che insieme a Cortina For Us organizzano la manifestazione, comprende nomi, esperienze e culture culinarie differenti, tutti di grandissimo valore, ecco i nomi dei protagonisti della giornata di sabato: a Villa Oretta, oltre lo Chef resident Luigino Anzanello, sarà presente Fabio Pompanin (Ristorante al Camin), Roberto Piccolin (Ristorante Ariston) e, da esterno, lo Chef stellato Renzo Dal Farra, della Locanda San Lorenzo. A Baita Fraina, oltre a Luca Menardi suo Executive Chef, ci saranno Luigi Dariz (Ristorante da Aurelio) e Chris Oberhammer (Ristorante Tilia), anche lui una stella Michelin. Infine a Lago Scin, oltre al patron Carlo Festini, anche lo stellato Graziano Prest (Ristorante Tivoli) e Nicola Bellodis (Ristorante Rio Gere).

Le navette, dei bus da 25/30 posti forniti da Cortina Express, faranno sì che tutti gli ospiti girino le tre location a rotazione, per poi farli arrivare insieme al dessert presso la pasticceria Alverà, dove ad accoglierli troveranno i maestri pasticceri Massimo Alverà e Stefano Zizzola insieme a Michel Oberhammer (La Cave), pronto a preparare il cocktail dei saluti.

Domenica, invece, si cambia stile con lo StrEat Lunch! Come da tradizione, verrà allestita in Corso Italia una grande tavolata imperiale per un pranzo esclusivo, a posti limitati. Il menù, quest’anno a tema zafferano, prevede la degustazione di portate ricercate, ideate da più Chef che si daranno il cambio ai fornelli, che per questa edizione saranno gli Executive di Villa Oretta, Rio Gere, Baita Fraina, Tivoli e del Ristorante da Aurelio, mentre agli abbinamenti enogastronomici ci penserà il patron di La Cave. Insomma, un pranzo servito, un evento unico nel suo genere, che saprà certamente rispettare le regole “base” del distanziamento sociale.

L’iscrizione per entrambe le giornate è obbligatoria. Basterà andare sul sito ufficiale dell’evento: https://thequeenoftaste.it e in pochi secondi si riceverà la conferma della propria prenotazione.

(StrEat Chef, sabato 12 settembre: € 80,00; StrEat Lunch, domenica 13 settembre: € 100,00 a coperto max 80 posti a sedere). L’edizione 2020, spinta anche dalle limitazioni causate dalla pandemia da COVID19, ha visto aggiungersi un appuntamento: una web serie online dedicata alla cucina. Uno Chef ampezzano cucinerà in diretta, con un ospite VIP. La preparazione del piatto sarà semplice, alla portata di tutti e quindi replicabile dagli spettatori. I personaggi saranno ospiti nelle cucine dei ristoranti del territorio e prepareranno una specialità insieme al “padrone di casa” chiacchierando su vari argomenti di attualità intrattenendo così gli utenti online. Prima puntata: Sofia Goggia, campionessa olimpica di sci alpino, con Fabio Pompanin, del ristorante Al Camin. Scoprite come seguire la web serie attraverso i canali social della manifestazione: https://www.facebook.com/thequeenoftaste/.

www.thequeenoftaste.it

 

Edelweiss Cortina

dal 14 settembre

Nuovi corsi di lingue straniere (inglese, tedesco, giapponese e altre lingue su richiesta) per ragazzi, adulti e operatori Turistici a partire dal 14 settembre: posti limitati per piccoli gruppi con grande potenziale. Inoltre, online, i corsi di italiano per stranieri.

Il metodo didattico di apprendimento linguistico della scuola tende a sviluppare nello studente le capacità pratiche di comprensione e comunicazione. Si fonda su un approccio di tipo funzionale comunicativo, promuovendo cioè l’acquisizione linguistica attraverso la simulazione e la recitazione di situazioni comunicative concrete, il tutto integrato da moderni materiali didattici testuali, audio-visivi e multimediali.

Le lezioni si sviluppano in modo da alternare alle classiche lezioni frontali, lavori a coppie (role play) o in piccoli gruppi (group work), offrendo così agli allievi la possibilità di svolgere un ruolo più attivo nel processo di apprendimento.

(Per info e iscrizioni: www.edelweisscortina.it)

 

Osservazione del cielo al Rifugio Averau a quota 2416

18 e 19 settembre

Il Rifugio Averau in collaborazione con la società Astronomitaly festeggia l’Apollo 11 e il suo equipaggio, Neil Armstrong e Buzz Aldrin, che il 20 luglio 1969 conquistarono il suolo lunare per la prima volta nella storia. Al   rifugio Averau, infatti, è stata riconosciuta la certificazione “I cieli più belli d’Italia” da Astronomitaly, che identifica i luoghi migliori da dove osservare le stelle. Inoltre nelle due giornate scelte ci sarà la fase di luna nuova che, combinata a un’ottima posizione della via lattea, permetterà la miglior visibilità dell’anno. Due professionisti equipaggiati con tutta la strumentazione per l’osservazione degli astri saranno a disposizione per quanti vorranno osservare il cielo.

Programma:

Venerdì 18 settembre: alle ore 19.00 servizio navetta dal Rifugio 5 Torri (15 € andata e ritorno a persona); per chi raggiunge il Rifugio Averau a piedi l’appuntamento è fissato per le 19.30 al Rifugio stesso; osservazione astronomica con 2 operatori professionisti e 2 telescopi: 10 €; cena alla carta.

Sabato 19 settembre: dalle ore 8.30 alle 14.30 viaggio nel cosmo in 3d e osservazione del sole con apposito telescopio solare coronado. La sessione di Virtual Reality è un’attività individuale e dura circa 15 minuti a testa. Tutte le attività di sabato sono gratuite. Gli strumenti saranno sterilizzati con un’apposita procedura a raggi UV.

(Per informazioni e prenotazioni: rifugioaverau@gmail.com | 0436 4660 – 335 6868066)

 

Scoop!

19 settembre

Sabato 19 settembre Cortina d’Ampezzo sarà l’elegante cornice di Scoop! Community makes fun! Food, drink & people, evento ideato e realizzato da Confcooperative Belluno e Treviso in collaborazione con Camera di Commercio Treviso Belluno Dolomiti, Cassa Rurale e Artigiana di Cortina d’Ampezzo e delle Dolomiti e La Cooperativa di Cortina. La manifestazione avrà come protagoniste, dalla prima mattinata fino a sera, le eccellenze del mondo cooperativo delle province di Belluno e Treviso, insieme anche a personaggi noti. Il messaggio è semplice: la cooperazione, correttamente espressa, porta valore e valori al territorio.

www.bellunotreviso.confcooperative.it

 

Raduno Fiat Cinquecento Città di Cortina d’Ampezzo

19-20 settembre

Giunge alla sesta edizione il Raduno Fiat 500 Città di Cortina d’Ampezzo. Ritrovo in Piazza Pittori Fratelli Ghedina dalle 10 alle 12.00 di sabato e alle 14.00 partenza per un giro turistico di 150 Km. Domenica ritrovo presso l’Autostazione a partire dalle ore 8.00 e alle 9.30 tour, seguito da sfilata in Corso Italia e premiazioni per la 500 più particolare, a non solo.

 

Da Venezia a Hollywood – Cortinateatro
27 settembre
L’Orchestra Giovani Archi Veneti e il sassofonista Federico Mondelci condurranno gli ascoltatori in un viaggio musicale che collega Hollywood con la città delle acque.
(Per l’acquisto: Infopoint Cortina oppure www.vivaticket.it | Per info: www.musincantus.it | 0436 869086 | info@musicantus.it)

 

Alla scoperta del sole

Fino al 26 agosto, ogni mercoledì 

L’osservatorio astronomico “Helmut Ullrich” apre le sue porte anche di giorno per permettere a tutti i visitatori di Tofana – Freccia nel Cielo di ammirare più da vicino tutte le caratteristiche del sole, un astro misterioso e affascinante. Un’occasione per scoprire informazioni utili anche a capire i cambiamenti che avvengono sulla terra.

(Su prenotazione: info@cortinastelle.it | 348 3346585 – 338 6163428)

 

Astrocene 

Fino al 28 agosto, ogni venerdì

La meraviglia del cielo stellato si unisce ai piaceri del palato nei venerdì sera del Ristorante Col Druscié 1778: momenti speciali dedicati a Luna, stelle, costellazioni, pianeti, da poter ammirare con i propri occhi, e piatti preparati appositamente per la serata, in abbinamento a vini di rinomate cantine. Dopo la cena è possibile effettuare una visita guidata all’Osservatorio Astronomico insieme a una guida esperta, che svelerà i misteri del firmamento.

(Su prenotazione: gastronomia@freccianelcielo.com | 340 7967039 / 0436 862372)

 

Yoga ad alta quota

Ogni giovedì

Non c’è modo migliore di iniziare la giornata che eseguendo uno surya namaskara (saluto al sole) di fronte alle più belle vette delle Dolomiti. Basta seguire le lezioni di yoga che si tengono ogni giovedì sulla terrazza del Ristorante Col Druscié 1778. Al termine della lezione, una prima colazione tutta al naturale.

(Su prenotazione: 348 0460980)

 

Forest Bathing

Fino al 6 settembre

Abbracciare un albero e cercare di percepirne la linfa vitale, che dalle radici risale verso le foglie, sempre più in alto cercando la luce del sole. Apprezzare il silenzio e la libertà di rimanere a contatto con la natura, dopo mesi di chiusura in casa. Questo è il forest bathing: un pomeriggio tinto di verde, che si conclude con una speciale cena a Col Druscié.

(Su prenotazione: gastronomia@freccianelcielo.com | 436 862372 – 340 7750891)

 

Masi a tutto tondo

Fino al 6 settembre

Un viaggio in alta quota alla scoperta delle diverse sfumature, dei profumi e dei sapori dei vini delle Cantine Masi, in compagnia di un esperto sommelier. Location, il Masi Wine Bar al Druscié.

(Su prenotazione: gastronomia@freccianelcielo.com | 333 9172058)

 

Trenino delle Dolomiti

Sino al 6 settembre

Una “corsa” per conoscere Cortina da nuovi punti di vista, l’emozione di un viaggio attraverso i sestieri della Regina delle Dolomiti per riscoprirsi bambini.

 

I mercoledì della cultura ladina su Radio Cortina

Sino al 9 settembre

A partire da mercoledì 12 agosto per 5 appuntamenti fino al 9 di settembre, alle ore 10.30, gli interventi del prof. Paolo Giacomel verranno trasmessi attraverso Radio Cortina. Un modo per conoscere aneddoti e informazioni riguardanti la storia e cultura di Cortina.

 

De Chirico, Guttuso, Sironi… “Hitler non voleva questa pittura”

Dall’8 al 30 agosto

Hitler non voleva questa pittura è il titolo della mostra dall’ 8 agosto alla Galleria Farsettiarte di Cortina d’Ampezzo. Curata dal critico d’arte Demetrio Paparoni, raccoglie alcuni capolavori – tutti provenienti da collezioni private – di grandi artisti che i nazisti non gradivano.

 

La valigia a colori

Estate 2020

Cortina Express in collaborazione con l’associazione di promozione sociale Bagus, la consulenza della psicologa e psicoterapeuta Roberta Verità e il sostegno morale dell’amministrazione civica di Cortina d’Ampezzo. L’azione che mira ad aiutare i minori nella fase del post lockdown e fornire strumenti di azione e sostegno ai genitori. Lo strumento scelto è quello della favola. Una mappa segnata da racconti capaci di condurre per mano i bambini dai pensieri neri al variegato mondo del colore e dei pensieri positivi. Nasce così “La Valigia a colori”, un viaggio attraverso dieci audio-favole pubblicate periodicamente dal portale www.cortinaexpress.it tratte dal libro cult “Pensieri favolosi” scritto dalla Verità ed edito dalla Erickson. Un ritorno alla luce e al colore che è il racconto traslato dell’atmosfera e delle paure che i bambini in piena emergenza sanitaria, hanno dovuto vivere.

 

Retreat in Wellness al Cristallo Resort & Spa

Estate 2020

Il 5 stelle lusso ampezzano promuove un’estate di benessere, bellezza e rigenerazione legata ai ritmi slow della natura. È l’occasione per entrare in contatto con la propria essenza più profonda, coccolati dai servizi dell’hotel. Consigliati dal concierge, alias il Destination Authority, si sperimentano gli esclusivi trattamenti Transvital, lo yoga abbinato agli sport di montagna, la sana alimentazione, la Thermal Suite Private Experience e altro ancora.  E ci si può affidare anche al talento creativo di Aldo Coppola Hair Stylist, un punto di riferimento del settore, che aiuta i clienti a identificare il proprio stile.

(Informazioni: 0436 881111)

 

Visite guidate sui sentieri della Grande Guerra 

Fino a fine agosto, ogni sabato e domenica, tra i passi Giau e Falzarego

Fino al 9 ottobre sul Monte Lagazuoi

Ogni sabato e domenica agosto è possibile percorrere i sentieri della Grande Guerra insieme a Franz Pozzi Brunner, guida alpina e guida storica specializzata nella storia della Prima Guerra Mondiale sul fronte dolomitico. Indossando la divisa da ufficiale austroungarico dei kaiserschützen, Franz accompagna i partecipanti lungo sentieri, postazioni, trincee e punti significativi del museo all’aperto della Grande Guerra più esteso delle Dolomiti tra i passi Giau e Falzarego. Un emozionante tuffo nella storia che ha lo scopo di ricordare tutti i protagonisti di un evento bellico che ha lasciato tracce indelebili in alta quota e nella memoria di chi vive quelle montagne.

(Prenotazione entro le 18.00 del giovedì per le visite del sabato ed entro le 18.00 del venerdì per quelle della domenica: info@collesantalucia.eu | 347 6189044).

Tornano le visite guidate anche sul monte Lagazuoi, area di aspri combattimenti fra l’esercito italiano e quello austroungarico, in compagnia di un rievocatore storico in divisa III Reggimento dei Tiroler Kaiserjäger che, lungo il percorso, racconta i fatti della Grande Guerra.

(Su prenotazione: Cassa della funivia: 0436 867301 | Rifugio Lagazuoi: 0436 867303 | freefall59@gmail.com | erdmann-gartenpflege@gmx.de)

 

Innocente Cantinotti: un milanese amico di Cortina

Memorie: Carré d’Hermès

Sino al 4 ottobre

Al Museo d’arte moderna Mario Rimoldi si tengono due esposizioni temporanee, strettamente collegate alla collezione permanente.

La prima è dedicata a Innocente Cantinotti e nasce a seguito della donazione alle Regole d’Ampezzo, da parte di Grazia Cantinotti, di un cospicuo numero di opere realizzate dal padre Innocente, grande amante di Cortina. Una selezione di queste opere metterà in risalto vari aspetti del percorso dell’artista, che spazia dai disegni ai paesaggi, dai ritratti ai soggetti storici sino alle nature morte.

La seconda esposizione è una carrellata di splendidi foulard, accessori raffinati realizzati da mani esperte, che possono essere considerati vere e proprie opere d’arte. Dettagliatissimi disegni, sgargianti colori e preziosi tessuti saranno i protagonisti di una mostra che mette sotto i riflettori un’icona della moda senza tempo, la cui origine si perde nella storia: le prime tracce sembra siano state rinvenute in alcune raffigurazioni orientali del 1000 a. C.

 

30 anni del Parco Naturale delle Dolomiti d’Ampezzo

fino al 4 ottobre

Il Museo Paleontologico ospita una mostra fotografica che celebra i 30 anni del Parco Naturale delle Dolomiti d’Ampezzo in una serie di scatti che ritraggono sia i punti più iconici del Parco, sia quelli più nascosti e suggestivi.

www.musei.regole.it

K2. Sessant’anni dopo

12 settembre – 18 ottobre

Il 12 settembre negli spazi di Lagazuoi EXPO Dolomiti, la galleria artistica e multimediale tra le più alte d’Europa, si inaugura “K2 sessant’anni dopo”, visitabile fino al 18 ottobre. A 2.778 metri di altitudine, in un panorama tanto bello quanto estremo, si ammira un doppio reportage incentrato su una spedizione di alcuni anni fa, che a sua volta era l’omaggio alla grande impresa del 1954, con la conquista della seconda vetta del mondo. Raccontano l’avventura un documentario girato da Daniele Moretti e una serie di scatti realizzati dallo stesso Moretti con il fotografo Matteo Zanga.

 

Sentieri d’Arte – Arcipelago Fossile

Fino al 2 novembre

Inaugura sabato 25 luglio 2020 la prima edizione della rassegna artistica Sentieri d’arte con il progetto Arcipelago fossile, che prevede la partecipazione di Alessandro Ferri (Dado), Federico Tosi, T-yong Chung con la curatela di Fulvio Chimento e Carlotta Minarelli. Le opere degli artisti, allestite in ambiente naturale, accompagnano il visitatore alla scoperta di due distinti sentieri del Parco Regionale delle Dolomiti: Gores de Federa e Pian de ra Spines. La passeggiata inaugurale del 25 luglio riguarda entrambi i percorsi: alle ore 9 si partirà alla volta del sentiero Pian de ra Spines (punto di ritrovo all’entrata del Camping Olympia), alle ore 11.30 si proseguirà verso il sentiero Gores de Federa (punto di ritrovo presso il Ponte de Federa). Dopo il 2 novembre, termine della mostra, le opere rimarranno esposte in modo permanente. Il progetto è ispirato alla storia geologica delle Dolomiti, definite dagli esperti come un “arcipelago fossile”, poiché quest’area, prima di formarsi per orogenesi con la faglia africana, costituiva un oceano caldo dotato di una nutrita barriera corallina, caratteristica che queste montagne condividono solo con l’Himalaya. Arcipelago fossile accoglie la sfida di allestire una mostra d’arte pubblica in un sentiero immerso in un bosco, attraversato da un fiume, determinando una dimensione di relazione fra arte e natura. La mostra è organizzata da Associazione Controcorrente, Regole d’Ampezzo, Liceo Artistico di Cortina.

 

Museo Paleontologico Rinaldo Zardini

Nelle vetrine del Museo Paleontologico “Rinaldo Zardini” – inaugurato nel 1975 – sono racchiusi milioni di anni di storia della vita sulla terra. Una storia che si può immaginare vagando con occhio attento tra le mille

forme di creature marine che, pietrificate dal tempo, testimoniano l’evoluzione geologica e morfologica di questo territorio. Gli esemplari, raccolti dal ricercatore ampezzano in tutta l’area montuosa che circonda

Cortina, sono stati poi da lui meticolosamente catalogati, rendendo così la collezione una delle più significative delle Dolomiti.

www.musei.regole.it

 

Museo Etnografico delle Regole d’Ampezzo

Il percorso museale è incentrato sulle Regole d’Ampezzo, quale secolare proprietà collettiva della valle di Cortina d’Ampezzo. Al primo piano viene presentata l’istituzione collettiva delle Regole d’Ampezzo; al secondo piano il territorio e la gestione collettiva di boschi e pascoli. L’esposizione vuole mostrare ai visitatori come dietro un paesaggio di boschi e pascoli vi siano scelte secolari, che le generazioni passate hanno compiuto, come la proprietà collettiva abbia costituito in passato la fonte essenziale dei mezzi di sopravvivenza della comunità ampezzana e come l’istituzione, tuttora riconosciuta, sia oggi ancora valida e operante.

www.musei.regole.it

 

Museo d’Arte Moderna Mario Rimoldi

Il Museo è stato inaugurato nel 1974 a seguito della donazione pervenuta alle Regole d’Ampezzo da parte di Rosa Braun, vedova di Mario Rimoldi, collezionista di Cortina d’Ampezzo. Artisti come de Pisis, De Chirico, Sironi, Campigli e Music, frequentatori della conca ampezzana, instaurano con il collezionista Mario Rimoldi una fruttuosa amicizia. Nel 1941, quando si apre a Cortina la prima Mostra delle collezioni d’arte contemporanea, la collezione di Mario Rimoldi è già delineata. Il collezionista s’interessa poi ad artisti legati al filone figurativo e all’ambiente veneto, come Cadorin, Cesetti, Saetti, Tomea e Depero. La collezione si arricchisce de La Zolfara di Guttuso e di opere dei protagonisti della nuova sperimentazione, come Corpora, Crippa, Dova, Morlotti, Music, Santomaso, Vedova. Scopre anche artisti stranieri, come Kokoschka, Leger, Villon, Zadkine e si accosta ai protagonisti delle neoavanguardie, agli astratti degli anni Cinquanta.

www.musei.regole.it

 

I volti dello sci a Cortina d’Ampezzo

Sino a febbraio 2021

In omaggio ai Mondiali di Sci al Cristallo, a Luxury Collection Resort & Spa, l’esposizione fotografica “I volti dello Sci a Cortina d’Ampezzo”. Gli scatti, a cura di Alessandro Trovati e Gabriele Facciotti di Pentaphoto,

agenzia fotografica ufficiale di Fondazione Cortina 2021, e Giacomo Pompanin, incorniciano i tanti volti dello sci ampezzano, raccontati dal giornalista Luca Castaldini per Sportweek.

 

Il Racconto della Montagna nella pittura tra Ottocento e Novecento

Fino all’8 dicembre

A Palazzo Sarcinelli (Conegliano) un percorso espositivo che si concentra sulla fascinazione esplosa tra Ottocento e Novecento per le Dolomiti e la montagna, raccontando le imprese alpinistiche e l’atmosfera del tempo attraverso le splendide tele di artisti-esploratori, ma anche libri, fotografie, mappe, taccuini, manifesti pubblicitari. La mostra ha il patrocinio del Comune di Cortina d’Ampezzo.

www.mostramontagna.it

 

 

Le informazioni sono in continuo aggiornamento sul sito ufficiale di Cortina d’Ampezzo: cortina.dolomiti.org.

Tag ufficiali: @cortinadolomiti | #mycortina

 

 

UFFICIO COMUNICAZIONE Cortina Marketing – Se.Am.

Chiara Costa chiara.costa@cortinamarketing.it | t. +39 0436/866252

cortina.dolomiti.org | cortinamarketing.it