MW EXPERIENCE: A CORTINA UNA NUOVA EMOZIONANTE AVVENTURA PER VIVERE LA MONTAGNA IN INVERNO

Un tour da esploratori in cui imparare ad avventurarsi in alta quota in sicurezza e provare l’esperienza di una notte “al fronte”, in tenda.

La nuova proposta del Rifugio Col Gallina per l’inverno 2019-2020 unisce le suggestioni della natura, dello sport e della storia in un percorso inedito e coinvolgente, pensato per essere accessibile a tutti.

 

Cortina d’Ampezzo, 20 settembre 2019_Un gruppo di amici si avventura in alta quota, nel cuore delle Dolomiti innevate, in un giorno d’inverno. Zaino sulle spalle e ciaspe ai piedi. Insieme a loro una Guida Alpina, che li accompagnerà in un percorso emozionante dove, in veste di esploratori, viaggeranno non solo nello spazio ma anche nel tempo. MW Experience è l’ultima novità ideata da Raniero Campigotto, gestore del Rifugio Col Gallina al Passo Falzarego, che prenderà il via con l’inverno 2019-2020. Un’esperienza accessibile a tutti, anche a chi ha disabilità motorie, grazie alla possibilità di raggiungere la destinazione con le motoslitte.

MW Experience è tante cose insieme: un corso per imparare ad attrezzarsi in sicurezza per un’esperienza in alta quota. Un’escursione guidata, nella meravigliosa natura invernale delle Dolomiti Patrimonio UNESCO. Un viaggio nel passato, fino all’inizio del secolo scorso, sul fronte della Grande Guerra. E un’occasione di condivisione.

Ecco come funziona. Si parte la mattina dal Rifugio Col Gallina, a 2.055 metri di quota, portando con sé tutto il necessario per un pernottamento in alta quota, in tenda. Inizia così un’escursione con le ciaspe in compagnia di una Guida Alpina, che condurrà il gruppo fino al caposaldo di Cima Gallina (2.333 metri).

Prima tappa, un campo ARTVA dove esercitarsi nell’utilizzo del dispositivo di ricerca in valanga. Salendo poi lungo la cresta del Col Gallina si arriva a Cima Gallina. Qui si impara ad allestire un campo base predisponendo le tende dove si passerà la notte.

Ma, prima di dormire sul tetto del mondo con una veduta panoramica che spazia su tutti i lati, c’è l’appuntamento con la Storia insieme a un rievocatore in divisa d’epoca. In un caposaldo dell’artiglieria italiana, all’interno di una baracca di guerra ristrutturata, si cena alla maniera dei soldati (con gavette e prodotti tipici del territorio) mentre il rievocatore racconta aneddoti e curiosità sul conflitto che ha visto le montagne ampezzane protagoniste in quanto fronte italo-austriaco.

Quando infine scende la sera e arriva il momento di andare a dormire, tutti nelle tende, ma non prima di aver dato un ultimo sguardo alle cime che si ergono intorno, maestose nel buio. La mattina successiva si ridiscende al rifugio per una ricca colazione prima di chiudere questa emozionante avventura.

L’iniziativa è organizzata in collaborazione con l’azienda di outdoor Ferrino (che fornisce le tende da campeggio e l’attrezzatura tecnica), le Guide Alpine di Cortina e Delicious Cortina.

Per informazioni e prenotazioni: Rifugio Col Gallina | Tel. +39 0436 2939 – +39 339 4425105

 

UFFICIO COMUNICAZIONE Cortina Marketing – Se.Am.

Chiara Costa [email protected]

t. +39 0436/866252

cortina.dolomiti.org | cortinamarketing.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *